50 % di sconto sull'acquisto di biglietti per le partite domenicali in casa dell'FC Basilea

FC Basilea

Sin dagli inizi l'FCB è sempre stato sinonimo di successo. Nell'era di Helmut Benthaus (1965–1982) la squadra è riuscita ad ottenere nove titoli tra Coppa e Campionato. È poi seguita una lunga pausa fino al cambio di secolo, prima che nell'epoca di Christian Gross, tra il 1999 e il 2009, si aggiungessero altri otto titoli a quelli già conquistati e per ben due volte la squadra riuscisse ad accedere alla Champions League. Infine, nel 2009 anche il giovane allenatore tedesco Thorsten Fink ha iniziato con ottimi risultati: già durante il suo primo anno al Basilea, nel 2010, è riuscito a conquistare i due titoli in palio e la terza qualificazione alla Champions League, alla quale un anno dopo (nel 2011) è seguito il quattordicesimo Campionato con la difesa del titolo, prima di lasciare la squadra a metà della stagione 2011/2012 per passare all'Hamburger SV. Il suo lavoro è stato portato avanti in maniera impressionante dal suo assistente Heiko Vogel, che è riuscito a ottenere il quindicesimo titolo di campione svizzero e la qualificazione alle semifinali della UEFA Europa League.

Come se non bastasse, Murat Yakin ha continuato a mietere successi: il successivo titolo di campione sotto la guida dell'ex trascinatore della difesa dell'FCB è arrivato nelle stagioni 2012/13 e 2013/14.

Nel 2014 l'incarico di allenatore è stato assunto con successo dal portoghese Paulo Sousa. Infatti con lui l'FCB ha conquistato il diciottesimo titolo e, cosa ancor più degna di nota, la vittoria del sesto Campionato consecutivo. Questo è equivalso all'estensione del proprio record di titoli svizzeri consecutivi, accoppiato a un'altra qualificazione agli ottavi di finale nella UEFA Champions League. A fine stagione Sousa è passato alla Serie A presso l'AC Fiorentina, dopo di che la direzione dell'FCB si è di nuovo decisa per un allenatore locale, assumendo Urs Fischer, già allenatore di successo dell'FC Zurigo e dell'FC Thun.

L'attaccamento alla squadra, da parte di basilesi e non, è ben evidente se si considerano anche i circa 25'000 abbonamenti annuali venduti per il St. Jakob-Park e una media di circa 29'000 spettatori durante il Campionato.

Club
Stadio
CGA