Museo civico e archeologico

Allestito all'interno di un Castello Visconteo, sede dei landfogti federali dal 1513 al 1798, il Museo Archeologico espone: archeologia del Locarnese dalla tarda età del bronzo all’alto medioevo, un'importante collezione di vetri di epoca romana scoperti nel Cantone Ticino, delle ceramiche dell’Italia meridionale 7°-2° sec.a.C. (lascito Carlo Rossi), una collezione numismatica della Magna Grecia (Donazione Athos Moretti), dei bassorilievi romanici. Il Museo civico comprende invece un'esposizione documentaria sul Patto di Locarno (1925), vari costumi del 18° sec., delle porcellane di Nymphenburg attribuite a Francesco Antonio Bustelli. Nella palazzina cinquecentesca denominata Casorella si allestiscono esposizioni temporanee.
Visualizza descrizione

Posizione/arrivo

Castello Visconteo, Via al Castello, 6600 Locarno

Ingresso

Ingresso gratuito per i soci Raiffeisen (incl. 3 bambini) con la carta Maestro o V PAY, MasterCard o Visa Card Raiffeisen personale raffigurante il contrassegno del societariato. Ingresso gratuito per i giovani con la carta Maestro o V PAY per la gioventù di Raiffeisen.

Adulti: 7 franchi
Studenti, AVS, gruppi (minimo 10 persone): 5 franchi p.p.
Welcome Card Ascona Locarno: sconto 20%
Studenti fino ai 16 anni, Carta Raiffeisen, Museum Pass: entrata gratuita

Visite guidate per gruppi:
Su appuntamento
In aggiunta all'entrata di 5 franchi p.p, 100 franchi per gruppo (minimo 10 persone)

Museo civico e archeologico
Via al Castello
6600 Locarno

091 756 31 80

servizi.culturali@locarno.ch http://www.locarno.ch

gratuito
Apr.-ott.: ma-do 10-17