Folk ed etnologiche

Museo del Malcantone

Il Museo del Malcantone di Curio si presenta rinnovato. La sede, progettata dall'architetto Luigi Fontana nel 1854 per la Scuola maggiore, è stata ristrutturata, mentre l’allestimento museale è stato ripensato nelle forme e nei contenuti. Partendo dalla sintetica illustrazione della storia regionale e della vita quotidiana di un tempo, il percorso espositivo accompagna il visitatore alla scoperta dei fenomeni migratori - tradizionalmente legati a tutti gli ambiti dell’arte della costruzione - che per secoli hanno caratterizzato la vita dei malcantonesi. Un piccolo territorio del Ticino meridionale viene così illustrato come una molecola del grande Mondo, con le sue specificità ma soprattutto con una serie di legami, spesso sorprendentemente lontani e profondi, con altri territori e altre culture: il Mondo nel Malcantone, il Malcantone nel Mondo. Temi dunque che non concernono solo il passato, ma che riguardano anche il presente e il futuro della società.
Visualizza descrizione

Posizione/arrivo

Sulla sinistra della strada che porta al centro del villaggio. Possibilità di parcheggio anche sul retro del Museo, raccomandato a chi ha difficoltà motorie. Attenzione, strada stretta.

Ingresso

Ingresso gratuito per i soci Raiffeisen (incl. 3 bambini) con la carta Maestro o V PAY, MasterCard o Visa Card Raiffeisen personale raffigurante il contrassegno del societariato. Ingresso gratuito per i giovani con la carta Maestro o V PAY per la gioventù di Raiffeisen.

fr. 5.-
Ragazzi fino a 16 anni fr. 3.-

Museo del Malcantone
Via Museo
6986 Curio

091 606 31 72

musmalc@bluewin.ch http://www.museodelmalcantone.ch

gratuito
Apr.-ott.: me e do 14-17. Oppure previo appuntamento: tel. 091 606 31 72 / e-mail a musmalc@bluewin.ch
Informazioni importanti