Pharmaziemuseum der Universität Basel

Un gioiello incastonato nel centro storico di Basilea
Il Museo della farmacia dell'Università di Basilea offre uno sguardo sulla storia dei medicamenti ed è unico nel suo genere in Svizzera. Chi visita il museo si trova proiettato in un altro mondo. Già il cortile invita a fare un viaggio nel tempo: nel XVI secolo qui lavoravano gli stampatori Johannes Amerbach e Johannes Froben ed era frequentato da ospiti quali Erasmo da Rotterdam e Paracelso. Il museo presenta innumerevoli oggetti degli ultimi duemila anni di storia della farmacia. Venite a visitarci e scoprirete rimedi e medicamenti antichi, bilance e pesi, erbari, amuleti, splendidi vasi in ceramica, farmacie e laboratori completi. Un'attrazione non solo per esperti del settore, ma anche per tutti i curiosi!

Posizione/arrivo

Totengässlein 3, zwischen Marktplatz und Peterskirche

Ingresso

Eintritt: 8.– / 5.– (ermässigt)

Ingresso gratuito per i soci Raiffeisen (incl. 3 bambini) con la carta Maestro o V PAY, MasterCard o Visa Card Raiffeisen personale raffigurante il contrassegno del societariato. Ingresso gratuito per i giovani con la carta Maestro o V PAY per la gioventù di Raiffeisen.

Pharmaziemuseum der Universität Basel
Totengässlein 3
4051 Basel

061 207 48 11

info@pharmaziemuseum.ch http://www.pharmaziemuseum.ch

gratuito
Di-So: 10-17