Schweizer Zollmuseum

Il Museo delle dogane svizzero a Cantine di Gandria si trova sulla sponda del Lago di Lugano, circondato da una vegetazione rigogliosa. Per un museo è un luogo esclusivo e l’ubicazione non è priva di valenza simbolica: dalla terrazza si apre una splendida vista sul lago e sul Monte Brè, ma il confine nazionale non è visibile. Pertanto, il modo in cui la dogana svizzera si presenta all’interno del museo – in un edificio che un tempo fungeva da posto guardie di confine – è ancora più sorprendente.

Gli ospiti hanno la possibilità di vedere tutto ciò che riguarda il lavoro quotidiano della dogana, dalla costituzione dello Stato federale nel 1848 a oggi: contrabbando di merci, traffico di stupefacenti, criminalità economica, migrazione, controllo dei metalli preziosi, protezione delle specie e dei beni culturali.

I compiti della dogana sono numerosi e variati. Ci auguriamo che la visita a Cantine di Gandria al confine italo-svizzero sia piacevole e interessante.


Visualizza descrizione

Posizione/arrivo

Il museo sorge sulla sponda sinistra del lago di Lugano a Cantine di Gandria, proprio al confine con l'Italia. Si raggiunge via lago (battello) o a piedi lungo il sentiero che parte da Caprino (possibili interruzioni in caso di forti piogge).

La locale società di navigazione offre informazioni su corse e orari:
www.lakelugano.ch

Ingresso

Ingresso gratuito per i soci Raiffeisen (incl. 3 bambini) con la carta Maestro o V PAY, MasterCard o Visa Card Raiffeisen personale raffigurante il contrassegno del societariato. Ingresso gratuito per i giovani con la carta Maestro o V PAY per la gioventù di Raiffeisen.

Adulti: CHF 5.-
Ragazzi (6-16 anni): CHF 2.50
Bambini sotto i 6 anni: gratuito

Schweizer Zollmuseum
Cantine di Gandria
6978 Gandria (Lugano)

0041 79 512 99 07

museodogane@lugano.ch http://www.zollmuseum.ch

gratuito
13-17, tutti i giorni. du 23 mars au 21 octobre 2018